Sirbone, la grande marca!

lunedì 9 luglio 2012

La legge (in)giusta


G8 di Genova, la Cassazione conferma la condanna: ci tocca vivere in Italia.

Santelli (Pdl): "Mi vergogno di una magistratura che condanna i migliori uomini dello Stato". E magari succedesse anche da noi.

De Gennaro: "Sono stato sempre fedele alla Costituzione". Più o meno come Ibrahimovic alle squadre precedenti.

Dopo la sentenza sui fatti del 2001, l'ex capo della polizia decide di rompere il silenzio. Che ne avrà per due settimane di cure.

(Per gli esponenti del Pd il silenzio di De Gennaro era diventato talmente assordante che rischiava di offuscare quello di Bersani).

De Gennaro esprime dolore per chi subì torti e violenze e solidarietà ai funzionari condannati. Inoltre prova grande rispetto per la magistratura e sa cucinare benissimo il pollo al curry.

"Mi sono sempre ispirato alla Costituzione". E' durante l'espirazione che è uscito lo sputo.

Per i fatti di Genova De Gennaro venne assolto. Ma sarà per sempre coinvolto.

Giuliano Giuliani: "Rispetto alle parole di Manganelli le frasi di De Gennaro sono una sostanziale retromarcia". Deve averle dette pronunciate mentre manovrava il Defender.

Manganelli: "A De Gennaro dissi: ne usciamo male". Adesso capisco perchè hanno sbarrato Piazza Alimonda.

Manganelli: "Il percorso formativo degli agenti di polizia sta migliorando". Che peccato, proprio ora che state per chiudere.

I condannati non faranno nemmeno un giorno di carcere. Con grande sollievo dei detenuti.

Per i funzionari condannati i reati sono considerati estinti. A conferma del ruolo dell'estintore in tutta questa storia.

2 commenti:

  1. Mi sono fermato alla prima, ho vomitato, e poi ho continuato a leggere. Poveri noi.

    RispondiElimina
  2. è forse il post più amaro che ho scritto. dopo la sentenza non ho scritto nulla nemmeno sul forum x una settimana per il disgusto. poi oggi di getto ho messo tutto. ho vomitato quanto te.

    RispondiElimina